Cerca nel blog

COMUNICAZIONE IMPORTANTE: 
L'APPUNTAMENTO CON IL MIO MONDO ESPANSO E' PER IL 5 NOVEMBRE. MI SCUSO PER QUESTA SITUAZIONE.
Read More

Dite la vosta a... Santino Bozza



Oggi avete la possibilità di dire la vostra al consigliere regionale leghista Santino Bozza che lo scorso luglio dai microfoni de La zanzara, il programma radiofonico di Radio24, si è lasciando andare rivelando a tutti cosa pensa dei gay e che reazione suscita in lui vedere due coppie gay.




Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui








Read More

Quanto mi piace Grey's Anatomy... su LA7. SPOILER!!!

Da poco (per chi legge a mezzanotte) è finito lo speciale Cristina Parodi Cover realizzato per presentare al pubblico di LA7 il telefilm creato da Shona Rhimes. Per l'occasione sono andati in onda i primi 2 episodi della prima stagione, mentre da martedì 23 Ottembre inizierà, per la prima volta in chiaro, l'ottava stagione con 2 episodi a settimana a partire dalle 21:10. In occasione di questo evento, perché per me che sono un grande fan lo è (anche se già l'ho vista e adesso sto seguendo la 9^ stagione in streamig e la replica della 5^ la mattina - un pazzo lo so!-), eccovi un post con tutto quello che è successo nella 7^ stagione e anche quello che vedrete nella 8^. (ATTENZIONE SPOILER)



Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui








GREY'S ANATOMY 7


Una canzone per rinascere.

Read More

Gioventù omosessuale: 1^Parte Anni ’60 e ’70.



Come sapete mercoledì 17 è andata in onda, da Radio Onda D'Urto, la seconda puntata di Shortbus - gli altri incontri radiofonici  e come forse non tutti sanno, lo scorso mercoledì ha debuttato anche la mia rubrica all'interno della trasmissione condotta da Sergio Rozzi, Davide Puppa e Marialuisa Rovetta che è un viaggio nel tempo per capire come veniva vissuta l'omosessualità dai ragazzi del passato. L'altra sera ho affrontato il periodo '60 - '70 e per parlare di questo periodo ho contattato il vicepresidente di Arcigay Salerno, Edoardo Palescandolo, che quel periodo lo ha vissuto e gli ho chiesto di raccontarmi la sua esperienza (lo sapete quando preferisco parlare di certi temi credo sia meglio farlo ascoltando la voce dei diretti interessati).

Quello che segue è l'inchiesta che ho realizzato e che mi è servita da canovaccio durante la diretta. Avrete anche la possibilità di ascoltare la trasmissione cliccando sul link che troverete alla fine del testo. 
Per concludere vi dico anche che troverete due fonti (che non sono arrivato a dire in trasmissione), una cinematografica e una letteraria, a cui attingere per approfondire l'argomento.



Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui






Read More

La tv dell'infanzia - I programmi tv

Quando ero piccolo, così come molti di voi,  non esistevano i canali tematici che trasmettevano solo cartoni animati e che per i nostri nipoti, fratelli e figli sono diventati gli unici canali da guardare e da far guardare. Ai nostri tempi c'erano i contenitori pomeridiani o serali meglio conosciuti come la tv dei ragazzi; Bim Bum Bam, Ciao Ciao, Solletico, Zap Zap e Game Boat, solo per citarne alcuni, che ci inchiodavano alla tv senza farci alzare neppure quando andava in onda la pubblicità - quel tipo di spot li si potevano vedere solo in quelle fascie orarie e si doveva prende appunti per i regali.  Dagli anni '90 di tempo ne è passato e la tv s'è trasformata, però i ricordi di quei pomeriggi o di quelle sere non saranno mai paragonabili con i nuovi canali che, fra l'altro, mandano in onda sempre le stesse cose a ripetizione.

Oggi voglio scoprire quali erano i vostri programmi preferiti.  Pronti a fare un tuffo nel passato? E voi piccoli blogger (Febo fra tutti) siete pronti a scoprire come era la tv di noi più "maturi"? Si inizia con i programmi tv. Chi di voi li ricorda?



Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui





Read More

Dite la vostra a... Alessandra Mussolini

Lei è uno di quei personaggi politici che, più che per il suo operato da donna del parlamento, viene ricordata per le sue apparizioni in tv e per le sue forti, quanto paradossali, affermazioni. Nel corso degli ultimi 20 anni ne ha dette di ogni tipo sui gay e sulla questione LGBTQ, eppure per lo spazio di "DIte la vostra a..." ho voluto scegliere una frase che, seppur nell'eccezione negativa del termine, ha fatto la storia della politica contemporanea. La frase presa in oggetto è quella che la deputata, di AN prima e PDL dopo, ha rivolto durante una puntata di Porta Porta a Vladimir Luxuria, allora anche lei deputata del parlamento, nel 2006.



Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui









Se vi venisse fatta la domanda: "Cosa ne pensate di Alessandra Mussolini?"  cosa rispondereste?
Dite la vostra!!!

Read More

Altri Mondi: Gay Pride Nazionale a Palermo. Intervista a Daniela Tomasino



Da poco è stato annunciato che il prossimo Gay Pride Nazionale si svolgerà nel capoluogo siciliano a solo 3 anni dal primo Pride palermitano. Io ho contattato la presidentessa di Arcigay Palermo, Daniela Tomasino, e le ho chiesto di parlarmi di questo evento, cercando di cogliere in anteprima delle antecipazioni sul prossimo Pride Nazionale. Ecco cosa mi ha risposto...


Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui





Altri Mondi 
Gay Pride Nazionale a Palermo -
Intervista a Daniela Tomasino

Era il 2010 quando a Palermo scendeva in strada il primo gay pride e l’anno prossimo, il 2013, il capoluogo siciliano ospiterà quello nazionale. Come hai preso la notizia?
Con stupore. Negli ultimi anni abbiamo costruito molto, ma ancora mi sembra incredibile che si sia riusciti ad avanzare una proposta credibile per il primo pride nazionale mai realizzato in Sicilia, e che questa proposta sia stata accolta da tutto il movimento LGBT nazionale con entusiasmo.

Daniela l’ultima volta che ci siamo sentiti mi hai detto che inizialmente avevi avuto dei dubbi nelportare il pride a Palermo, ma poi tutte le perplessità sono sparite. Adesso come ti senti a dover organizzare il pride nazionale?
Nella foto: Daniela Tomasino
Non lo organizzerò certo da sola! Se fosse così avrei già fatto la valigia e sarei sparita senza lasciare tracce… I pride sono macchine complesse, che necessitano di una struttura organizzativa efficace. Ed ovviamente i pride hanno senso politico solo se sono supportati, promossi e gestiti da un movimento vasto e coeso, da una pluralità di soggetti, ognuno portatore di valori e di istanze. Proprio in quest’occasione il coordinamento pride è diventato un’associazione ben strutturata, che raggruppa 15 associazioni e realtà cittadine.

Read More

Cecchi Paone e il gossip pro gay: Ė quello che ci serve?



“Sono io che l’ho voluto: la mia è un’azione di marketing per i diritti civili gay. L’Italia, insieme alla Grecia, è l’unico paese al mondo che non prevede alcuna forma giuridica in materia di regolamentazione dei rapporti gay e di tutela dalle offese. Dato che non si smuovono i parlamentari, forse - mi sono detto - può far qualcosa la stampa popolare, mostrando la normalità di un personaggio famoso che ama un altro uomo.”



Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui



 


Ė così che l’ex conduttore de La macchina del tempo, Alessandro Cecchi Paone, ha commentato qualche tempo fa in un’intervista a Libero l’uso che fa dei giornali. Il noto giornalista ha ammesso che il mostrarsi in pubblico e farsi fotografare con il compagno di turno è il suo modo per aiutare la comunità lgbtq a essere maggiormente accettata dagli italiani. Eppure è davvero questo che ci serve?

Read More

Dite la vostra a... Carlo Casini

Torna l'appuntamento con una rubrica che devo ammettere vi interessa molto e questo mi fa molto piacere. Il personaggio che oggi è al centro della rubrica è un politico italiano il cui nome è Carlo Casini e che lo scorso Luglio ha voluto dire la sua sulla questione LGBTQ. 


Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui







Se vi venisse fatta la domanda: "Cosa ne pensi di Carlo Casini?" Voi, cosa rispondereste? 
Dite la vostra!!!

Read More

Altri Mondi - Un nuovo anno di Shortbus. Intervista agli autori



Mercoledì 10 Ottobre torna per il quarto anno consecutivo l'appuntamento di Shortbus - gli altri incontri radiofonici, il programma radiofonico a tematica LGBTQ di Radio Onda d'Urto ideato e condotto da Sergio Rozzi e Davide Puppa e dall'anno scorso da Marialuisa Rovetta. Io ho contattato gli amici di Shortbus per cercare di scoprire le novità della nuova edizione.



Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui



 



La quarta stagione di Shortbus sta per iniziare prima, però, vi andrebbe di fare un bilancio dell’edizione conclusa lo scorso 6 giugno?
Sergio Rozzi: Ogni anno che passa aggiungiamo qualcosa di positivo alle nostre vite. Il bilancio della terza stagione è stato felicemente positivo, con noi è arrivata Luly che con la sua sprizzante energia ha catalizzato nelle trasmissione  nuove visioni ed idee, approcci attuali sotto la  sua vista di ventenne.
Marialuisa Rovetta: Fare un bilancio per me non è possibile, essendo entrata nella stupenda famiglia di Shortbus solo l'anno scorso. Sicuramente si è arricchita di nuove voci e di insoliti punti di vista. Abbiamo ospitato volti noti e meno noti che hanno portato con se' le loro storie, le loro testimonianze e i loro segreti. Shortbus è diventato un luogo di incontro che supera le barriere imposte dallo spazio e dalle persone, una tavola dove la sera la famiglia e gli amici si riuniscono per parlare di tematiche serie e meno serie. Si parla di tutto e dalla prosisma stagione avremo ancora più argomenti da trattare...

Read More

Non c'è niente di meglio che...



Due settimana fa vi avevo mostrato delle dichiarazioni di alcuni personaggi noti che erano contrari all’omosessualità o ad alcuni aspetti collegabili ad essa e vi avevo lasciato dicendo: “… tuttavia c’è chi non la pensa così, ma questa è un’altra storia.” E quella storia è arrivato il momento di mostrarvela. Ecco le dichiarazioni di coloro che sono a favore dell’omosessualità e agli aspetti collegabili ad essa.

 

Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui



 






“Ciò che pensa il papa sull’omosessualità ha poca importanza.
Non interessa a nessuno. Non interessa alla gente. Interessa ai seguaci del papa e a chi lo ama. Non è ciò che pensano tutti i cristiani. Non è ciò che pensano tutte le persone che credono in qualche cosa. È il punto di vista un unico individuo. Il matrimonio omosessuale arriverà. Dovrà arrivare perché ora non siamo tutti eguali. Lo saremo semplicemente se permettiamo a tutti di amarsi liberamente. Che siate omosessuali o eterosessuali, che crediate o meno in Dio, che siate musulmani o meno, questo non ha nessuna importanza. Tutto ciò che si dice su di voi non vi deve importare, perché voi siete ciò che siete.”
Lady Gaga, cantante

Read More

Dite la vostra a... Monsignor Tomasi

Settimana scorsa ha avuto inizio questa rubrica in cui vi chiedevo di dire la vostra a Paris Hilton in merito alle sue dichiarazioni che l'hanno vista al centro di una polemica con la comunità LGBTQ. Oggi la rubrica continua e voglio porre alla vostra attenzione l'ultima dichiarazione rilasciata da Monsignor Tomasi, osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra, che si ritiene  un perseguitato solo perché contrario all'omosessualità. 



Anche se si avvicina l'inverno, non smettere di essere fiero.  
I'm pride and you? Collezione inverno. 
Visita il negozio da qui






Se vi venisse fatta la domanda: "Cosa ne pensi di Monsignor Tomasi?" Voi, cosa rispondereste? 
Dite la vostra!!!

Read More
Powered by Blogger.

Etichette/Tag

© Copyright Il mio mondo espanso