Cerca nel blog

Ottobre, il brano che parla dell'amore fra due ragazze, è il nuovo singolo di Carmen Consoli ( Testo e Audio)

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Dopo il successo del tour promozionale dell'album 'L'abitudine di ritornare', anticipato dal brano omonimo, Carmen Consoli ha estratto un nuovo brano dal suo ultimo lavoro discografico e che dal 25 settembre imperversa le radio italiane. Si tratta di 'Ottobre', il brano che parla dell'amore nascosto fra due ragazze in un contesto rurale.
Il brano, che è una ballad, ripercorre l'amore segreto, consumato durante le pause della vendemmia praticata per l'appunto a Ottobre, fra due ragazze adolescenti che non possono vivere liberamente il loro sentimento per paura del giudizio altrui. Quelle piccole fughe, però, sono dei piccoli attimi di felicità a cui, nonostante il rischio, le due ragazze non possono e non vogliono rinunciare.
Continua sotto...
Lo trovi qui  

Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook qui 
Testo
Ottobre era il mese più dolce 
i baci e le carezze sotto l'albero di limone 
l'uva era la nostra refurtiva preferita, 
la vendemmia una sacrosanta tradizione di famiglia.
Ottobre era il mese migliore per scorgere i tramonti 
che infuocavano l'orizzonte. 
Trafelate ci alzavamo e con disinvoltura rientravamo in scena 
con le gote rosse ed una buona scusa.

Quel crocevia, un'imminente decisione da prendere 
piuttosto che il limbo avrei scelto l'inferno 
fosse stato il prezzo della libertà.

Il paradiso poteva anche attendere 
fosse stato il prezzo della libertà 
Lasciare tutto e accontentarsi di niente 
già bastava il fatto in sé di esistere 
Riaprire gli occhi e lasciarsi sorprendere...

Ottobre infinito candore 
la nostra adolescenza appesa ai moti altalenanti del cuore 
La fuga diventava unica e sola via d'uscita, 
un tuffo al buio necessario negli abissi di una nuova vita

Quel crocevia, un'imminente decisione da prendere 
piuttosto che il limbo avrei scelto l'inferno 
fosse stato il prezzo della libertà

Il paradiso poteva anche attendere 
fosse stato il prezzo della libertà, 
lasciare tutto e accontentarsi di niente 
dare voce a una nascente identità 
Il paradiso poteva anche attendere

Attendere...
Il paradiso poteva anche attendere 
fosse stato il prezzo della libertà, 
lasciare tutto e accontentarsi di niente 
dare voce a una nascente identità 
Quel paradiso poteva anche attendere 
Dovevamo ancora cominciare a vivere...


Read More

Tar della Toscana: “né il prefetto né il Ministero degli interni possono annullare la trascrizione delle nozze gay”

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Il Tar della Toscana ha emesso una sentenza che farà sicuramente discutere per il suo contento. Il verdetto arriva dopo che la diatriba sorta fra il Prefetto di Firenz,e sorta per la decisione del primo di annullare il decreto del sindaco con cui venivano registrate le nozze contratte all'estero delle coppie gay, è arrivata sui banchi del tribunale.  
Nella sentenza si legge che “gli atti dello Stato civile si chiudono con la firma dell’ufficiale e non possono subire variazioni” e pertanto “l’efficacia degli atti dello stato civile può essere neutralizzata solo dal giudice” dato che non c’è una norma “che dia la facoltà al prefetto (o al ministero dell’Interno - Angelino Alfano, ndb) di intervenire sugli atti dello Stato civile.” 
Continua sotto...
Lo trovi qui  
Insomma, per farla breve, il Prefetto ha agito arbitrariamente violando la normativa. Tuttavia il Tribunale amministrativo regionale ha ammesso di non avere le competenze per poter decidere sulla materia, rimettendo il giudizio a un giudice ordinario facendo riferimenti alle sentenze della Corte Costituzionale e alla Corte Europea dei diritti dell’Uomo.

L’avvocatessa Maria Grazia Sangalli , presidente di Avvocatura per i Diritti LGBTI – Rete Lendford, ha commentato così la sentenza: “Di nuovo il Tribunale amministrativo regionale ha confermato quello che andiamo sostenendo da tempo e cioè che l’intervento del ministro Alfano e dei Prefetti è stato un atto esorbitante dai loro poteri. Quest’ultima decisione si pone in linea con quelle già pronunciate dai TAR Lazio e Friuli Venezia Giulia, ma introduce qualche elemento di novità, come il riconoscimento della trascrizione come diritto soggettivo. Nel frattempo la politica insiste a voler negoziare sulla dignità delle persone omosessuali, nonostante i richiami che arrivano dalla Corte europea dei diritti umani e dalla società”.
Read More

Aggressione omofoba a Roma ai danni di un ventiseienne

A cura Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani

''Ieri nel tardi pomeriggio un giovane di 26 anni nel quartiere di Primavalle a Roma nei pressi di via Bembo, stava per salire in macchina, peraltro otto giorni prima nello stesso parcheggio gli era stata bucata una ruota della macchina, quando si sono avvicinati due ragazzi di circa 30 anni che hanno iniziato ad insultarlo al grido 'frocio di m...' e subito dopo gli insulti sono iniziate le percosse con pugni sul viso''. Parla così Fabrizio Marrazzo per riferire della nuova aggressione omofoba che si è consumata ieri nella Capitale nella più totale indifferenza dei presenti. ”Nonostante ci fossero molte persone in zona  nessuno lo ha aiutato neanche quando gli aggressori se ne sono andati. La segnalazione ci è giunta dagli amici che hanno contattato il servizio di ‘Gay Help Line’, numero verde contro l'omofobia 800 713 713. Al giovane, con cui siamo in contatto, abbiamo offerto il supporto legale e psicologico''.
Continua sotto...
Lo trovi qui  
Il ragazzo, un giovane di 26 anni ha riportato ecchimosi sul viso ed è stato curato al pronto soccorso dell’ospedale Gemelli, in cui gli è stata rilasciata una prognosi di 4 giorni, per poi recarsi dalle forze dell’ordine per raccontare quanto gli era capitato da poco.
Anche Simone, un amico della vittima, le cui iniziali sono P. R.,  denuncia l'accaduto su Facebook scrivendo uno stato sul suo diario un minuto dopo le 23:00: Poi pensi che non ti possa mai toccare da vicino e invece nel 2015 a Roma si viene pestati nel parcheggio sotto casa, in pieno giorno, al suono di ‘frocio di merda’. Nessuno ha mosso un dito. Poi ora venitemi a fare i vostri discorsi imbecilli tipo l’omofobia non esiste. Fatevi i selfie con Salvini, poi vi rispondo io.”

La rabbia dell’amico è comprensibile perché è inaudita la violenza che sta prendendo sempre più piede ai danni delle persone LGBT in tutta Italia. Da Agrigento a Ferrara, passando per Bellizzi e Genova, nessuno è salvo quando si trova nel mirino di qualche omofobo e dello stesso avviso è anche Fabrizio Marrazzo: “Purtroppo il clima di odio che certe parti sociali e politiche stanno creando verso i gay,  alimentando spesso sentimenti di paura con fantomatiche teorie inesistenti come quella 'gender' e la completa mancanza di riconoscimento di diritti sul piano legislativo, rendono i gay socialmente sempre più vulnerabili. Serve un salto di qualità. Servono campagne di sensibilizzazione, di educazione, di comunicazione, servono leggi, serve non bloccare i programmi in corso dell'Unar come quelli verso le scuole. “Il giovane di Primavalle preso a pugni è l’ennesimo episodio che dimostra come sia urgente mettere in campo azioni concrete. Una legge sulle unioni civili, una legge di contrasto all’omofobia, sono i paletti imprescindibili di una seria strategia contro le discriminazioni e la violenza e invece si continua a rinviare. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi agisca e non temporeggi''.
 Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook qui 

Imma Battaglia, consigliera comunale di SEL, rimarcacome sia oggi necessaria e urgente una legge contro l’omofobia, ormai completamente dimenticata e cancellata dall'agenda politica del Governo”, mentre il vice-capogruppo del Pd capitolino Giulia Tempesta e il consigliere capitolino Marco Palumbo si “auspichiamo che i vili autori dell'aggressione siano quanto prima individuati dalle forze dell'ordine e chiamati a rispondere del loro operato davanti ad un giudice. Serve una risposta decisa e concreta contro il ripetersi di questi inaccettabili episodi.” E ancora il capogruppo del Pd, Fabrizio Panecaldo da Twitter scrive: “A Roma registro esiste già, ma urge legge su unioni civili per cambiare verso su intolleranza.”  Per concludere anche il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, sempre tramite il social network esprime la vicinanza al ragazzo ribadendo che “nostro impegno va avanti con ancora più forza, per lui e per tutti coloro che subiscono discriminazioni”.
Read More

A Monza un sedicenne allontano dal resto della classe perché gay

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Lo scorso mercoledì un sedicenne è stato separato dai compagni e lasciato fuori dalla classe perché omosessuale. L’episodio è avvenuto all’ istituto professionale cattolico di Monza Ecfog e a darne notizie è stato il Giornale di Monza a cui il padre della vittima si è rivolto.
Il motivo di quest’azione da parte del preside, Adriano Corrioni, è una foto che il ragazzo ha pubblicato sul suo profilo ‘Instagram’ in cui è immortalato, a petto nudo, con un altro ragazzo durante una giornata al mare. Per il dirigente scolastico quello scatto è stato considerato come del materiale “pedopornografico” e per questo ha deciso che il ragazzo dovesse essere isolato dal resto dei compagni e posizionato in corridoio. Rientrato a casa, il ragazzo ha raccontato quanto subito a scuola alla madre e al compagno di lei che hanno deciso di scrivere al preside e denunciare l’episodio alle forze dell’ordine.
Continua sotto...
Lo trovi qui  
La mattina seguente la madre, che l’anno passato aveva chiesto un aiuto alla scuola per gestire l’omosessualità del figlio, si  è presentata all’istituto assieme ai carabinieri della Compagnia di Monza per avere spiegazioni e far riammettere in aula il figlio.
Il ragazzo ha potuto riprendere il suo posto in classe, ma il preside ha rivendicato la sua azione sostenendo che “i compagni del ragazzo, a cui lui aveva mostrato la foto sul social network, hanno prima chiesto e ottenuto dal sito la rimozione dell'immagine pedopornografica, e dopo si sono rivolti agli insegnanti.” La decisione di estromettere il ragazzo dell’aula, quindi, sarebbe stata una conseguenza della situazione e non un atto di discriminazione. “A quel punto abbiamo deciso di sistemare il ragazzo in un postazione a parte, insieme con un educatore, come facciamo quando uno dei nostri corsisti di approfondire un argomento di studio. In attesa di parlare sia con la famiglia, sia con i servizi sociali che hanno in carico il ragazzo. E per capire come affrontare la questione con i compagni ed evitare discussioni in classe. Non è questione di discriminazione, i cristiani non discriminano: accettiamo tutti, abbiamo ragazzi di tutte le religioni. Volevamo proteggere sia il corsista sia i suoi compagni".
 Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook qui 
Venuto a conoscenza del grave episodio, Flavio Romani, presidente dell’Arcigay locale, ha chiesto l’intervento del Miur (Sistema Informativo Integrato delle Scuole). Di una vicenda di una gravità inaudita, perché sottoporrebbe il minore a un trattamento degradante e discriminatorio, violando il suo diritto all'educazione ma ancor prima la sua libertà e dignitàha, invece, affermato Alessandro Zan, deputato PD, mente il consigliere comunale a Milano e consigliera delegata alle Pari Opportunità della Città metropolitana, Rosaria Iardino, ha dichiarato che chiederà "un'ispezione nella scuola incriminata” chiedendosi quanto influiscano, in situazioni del genere, le aberranti esternazioni e gli assurdi convegni che certe forze politiche si ostinano a organizzare, contro la cosiddetta teoria del gender e a difesa di una fantomatica famiglia naturale".

Anche FI è intervenuta sul caso e sta già preparando un'interrogazione parlamentare affinché il Miur faccia chiarezza perché, ha sostenuto Elena Centemero,  deputata e responsabile Scuola , “se le discriminazioni sono sempre odiose, quelle che avvengono a scuola sono particolarmente gravi.”
Read More

Per Putin i gay in Russia non sono perseguitati e vivono serenamente. Sarà vero? (Video)

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Durante il suo intervento nella trasmissione della CBS,  ‘60 Minutes’, il Presidente russo Vladimir Putin ha affermato che nel suo Stato i gay non vengono perseguitati e che vivono come gli altri cittadini. “Lavorarono, vivono in pace e ottengono delle promozioni” dice difendendo la sua legge contro la propaganda omosessuale. “Non vedo niente di anti- democratico in questo atto giuridico”, la Russia vuole solo dare ai bambini “la possibilità di crescere e aiutarli a capire chi sono e decidere per se stessi. Si considerano un uomo e una donna? Un maschio o una femmina? Vogliono vivere in un matrimonio normale o uno non tradizionale? Non vedo alcuna violazione sui diritti degli omosessuali”.
Durante l’intervista, Putin si è scusato anche per lo scherzo fatto a Elthon John da parte di due dj russi dopo che la rockstar aveva affermato di volerlo incontrare per parlare deidiritti LGBT. Scuse che aveva già espresso personalmente al cantante chiamandolo veramente e accettando di incontrarlo.
Continua sotto...
Lo trovi qui  
Putin potrà pure dire che la situazione in Russia per la comunità LGBT non è pericolosa eppure, prendendo un articolo de ‘La Repubblica’ del 15 dicembre 2014 si legge: 
Le autorità russe hanno fallito nel loro obbligo di prevenire e perseguire la violenza omofoba. Lo denuncia Human Rights Watch  (HRW) in un rapporto pubblicato oggi. Un numero crescente di lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT) sono stati attaccati e perseguitati in tutta la Russia, dopo l'adozione delle misure anti-LGBT  sancite da una legge federale del giugno 2013. La legge ha effettivamente legalizzato la discriminazione contro le persone LGBT, lasciando che fossero percepiti come cittadini di seconda classe.”
 Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook qui 
Forse Putin dovrebbe osservare attentamente ciò che accade nel suo Paese. Se lo facesse, vedrebbe, come testimonia il video di Nikita Rozhdestv,  che due ragazzi che camminano mano nella mano rischiano di essere picchiati dal primo venuto. Se questo vuol dire vivere in pace...

Read More

Nuovo coming out nei Simpson - Chi sarà a dire a tutti di essere gay?

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Dopo Patty Bouvier, il maestro di musica e la giudice transgender Costance Harm, un nuovo personaggio storico de 'I Simpson' dirà a tutti i suoi concittadini di essere omosessuale.
Si tratta dell’assistente personale del Signor Burns, Waylon J. Smithers che farà coming out in una puntata di due ore nella nuova stagione, la ventisettesima,  partita negli Stati Uniti ieri, domenica 27 settembre.


Continua sotto...
Lo trovi qui  

Benché tutti noi avessimo già ipotizzato che Smithers fosse gay, adesso avremo la conferma. Anche nella cittadina gli abitanti lo immaginavano già, a eccezione del suo capo che, come dichiara il produttore della serie Al Jean alla rivista TVLine,  non ha mai avuto sospetti sulla sua omosessualità del suo assistente. Jean ha anche aggiunto  che Simithers “sarà molto importante quest'anno, non supporterà più Burns, e considererà nuove opportunità”.

 Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook qui 
Quindi il fedele assistente di Burns avrà più spazio nella nuova serie e vivrà liberamente la sua omosessualità.

shadow carousel
Read More

Uscite editoriali LGBT della settimana

A cura di Lilia Stecchi e Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Ecco le uscite editoriali LGBT di questa settimana. Il post potrebbe essere aggiornato in caso di nuove informazioni.

29 settembre
‘Superare la notte’ (serie Lang Downs, libro 3) di  Ariel Tachna, traduzione di Claudia Milani, Dreamspinner Press Prezzo: 7,00 euro
Sinossi: Il contabile Sam Emery è disoccupato e sta attraversando un brutto periodo. Quando sua moglie, dopo averlo emotivamente tormentato per anni, chiede il divorzio, Sam si rivolge all’unica persona che gli è rimasta: suo fratello Neil. Non si aspetta di essere respinto, ma neppure che le novità riguardo alla fine del suo matrimonio e al suo orientamento sessuale siano accettate con tanta tranquillità. Neil lo porta con sé a Lang Downs, l’allevamento di pecore che considera casa sua, ed è là che Sam capisce per la prima volta che non è impossibile vivere apertamente la propria omosessualità. Caine e Macklin, i proprietari della stazione, sembrano riuscirci alla grande, e quando Caine offre a Sam un lavoro, tutti i sogni dell’uomo paiono diventare realtà. Jeremy abbandona la sola casa che abbia mai conosciuto quando l’omofobia del fratello diventa impossibile da sopportare e va nell’unico posto dove sa che sarà accettato: Lang Downs. Lui e Sam legano immediatamente, ma l’animosità fra Lang Downs e la sua precedente stazione è ancora profonda e i jackaroo non hanno intenzione di accettarlo senza opporsi. Tra l’insicurezza di Sam e la posizione precaria di Jeremy, il loro sarà un cammino difficile, senza contare la lunga attesa prima che la sentenza di divorzio di Sam diventi definitiva e che loro possano iniziare la loro nuova vita insieme.
Continua sotto...
Lo trovi qui  
30 settembre
‘Come ululare alla luna Autore’ di Eli Easton, traduzione di Deborah Tessari, Triskell Edizioni Prezzo: 4,49 Euro
Sinossi: Lo sceriffo Lance Beaufort non permetterà che arrivino dei guai nella sua città, nossignore. Rintanata nelle montagne della California, Mad Creek ha dei segreti da mantenere, come il fatto che metà della sua popolazione sia composta da “mutevoli”, cani che hanno acquisito la capacità di diventare umani. Discendente dai Border Collie sia da parte di madre che di padre, non esiste un protettore migliore di lui. Tim Weston è alla ricerca di un rifugio. Dopo aver scoperto che il suo capo ha brevettato a proprio nome tutto il lavoro che lui aveva svolto sugli ibridi vegetali, Tim decide di lasciare il suo vecchio lavoro. Una cliente gli propone di usare il suo chalet a Mad Creek, e Tim ci vede l'occasione per un nuovo inizio. Ma il timido giardiniere ha la tendenza a impappinarsi con gli sconosciuti e a sembrare un bugiardo, particolarmente con uomini alfa stupendi come lo sceriffo Beaufort. Di sicuro il giovane straniero allampanato fa saltare i nervi a Lance. È preoccupato per i coltivatori di marijuana che si stanno trasferendo a Mad Creek, e non è soddisfatto della storia che gli racconta il giovane. Lance decide che c'è bisogno di un po' di lavoro sotto copertura. Quando Tim investe con la sua auto un bellissimo collie dal pelo nero e lo adotta, è amore a prima vista sia per Tim che per il cane interiore di Lance. Fingere di essere un animale domestico metterà in grossi guai lo sceriffo Beaufort.
 Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook qui 
1° ottobre
‘Nephilim - Ribellione all'inferno’ (serie Nephilim vol.2) di Valerio la Martire ,Self publishing (ebook) - Curcio Editore (cartaceo). Prezzo ebook: 3,99 Euro
Sinossi: Non puoi scegliere di nascere Infernale. Puoi solo scegliere quanto bruciare. La bocca dell’Inferno si è aperta nella baia di New York. E la posta in gioco non è mai stata così alta. Alexander, Emily e Valerie devono affrontare una crisi che potrebbe travolgerli tutti. Gli Eterni stanno incatenando i Nephilim al loro controllo, in un gioco di potere nel quale nemmeno gli Stregoni rimarranno neutrali. Mentre il mondo si avvicina alla rivoluzione, Ryan ha un solo pensiero: riportare indietro Jonathan. Il secondo volume della saga dei Nephilim penetra nei gironi dell’Inferno, è venuto il momento di superare ogni limite umano.



2 ottobre
'Bartender, PI' di Ethan Stone, traduzione di Emanuela Graziani, Triskell Edizioni. Prezzo 2,99 Euro.
Sinossi: Quando Linc Carpenter, star dell’hockey, viene bandito dalla federazione e gli viene impedito di praticare lo sport che ama, decide di ricominciare da capo servendo drink a Tampa.
Come barista è una frana, così coglie al volo l’opportunità di farsi addestrare come investigatore privato. Non è molto bravo neanche in quello, ma riesce comunque a farsi assumere per seguire il magnate della moda Quentin Faulkner.
Mentre l’incompetenza di Linc si dimostra essere un ostacolo, Brady Williams, la muscolosa guardia del corpo di Faulkner, potrebbe rivelarsi la sua rovina.
Malgrado l’incompetenza di Linc, Brady si sente attratto da lui e la stupidità di Linc potrebbe essere proprio ciò di cui hanno bisogno per risolvere il caso e salvare le loro vite.



Read More

Film e telefim lgbt in tv questa settimana

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Ritorna anche questo lunedì la rubrica che vi informa della programmazione dei film e dei telefilm a tematica lgbt in onda sui canali tv durante tutta la settimana.

Domenica 27 settembre
Su Sky Cinema Classics alle 17:20  viene trasmesso il film ‘Una giornata particolare’, di Ettore Scola, con Sophia Loren e Marcello Mastroianni. Una casalinga frustrata e un omosessuale si incontreranno, amandosi, nel giorno dell’arrivo di Hitler a Roma.
Su Sky Cinema HD alle 22:45 viene trasmesso il film di Will Gluck ‘Amici di letto', con Justin Timberlake, Milla kunnis e Woody Harrelson. Jamie e Dylan decidono di diventare ‘scopamaci’ dopo esser usciti entrambi da delle relazioni che li hanno spiazzati. Personaggio di rilievo del film è Tommy, amico gay di Jamie, interpretato da un formidabile Woody Harrelson.

Lunedì 28 settembre
Su Rai4 alla 21:10 viene la nuova serie Showtime, 'Penny Dreadful' in versione censura.
Su La7 alle 21:30 i nuovi episodi della 10^ stagione di 'Grey's Anatomy'.
Su Premium cinema 2 alle 22:35 viene trasmesso ‘Soap opera’ di Alessandro Genevosicon Fabio de Luigi,Ricky Menphis, Cristiana CapotondiLa storia degli  abitanti di un condominio nei giorni fra Natale e Capodanno.
Su Studio Universal alle 23:15 viene trasmesso ‘Gioventù bruciata’ di Nicholas Ray con James Dean. Un giovane turbolento appena arrivato in città, dopo esperienze travagliate nella provincia, spera di trovare la tranquillità e quell’amore che gli è stato negato dalla famiglia.
Continua sotto...
Lo trovi qui  
Martedì 29 settembre
Su Premium cinema 2 alle 15:00 e alle 21:00  viene trasmesso ‘Soap opera’ di Alessandro Genevosicon Fabio de Luigi,Ricky Menphis, Cristiana CapotondiLa storia degli  abitanti di un condominio nei giorni fra Natale e Capodanno.
Su Sky Passion HD alle 15:15  viene trasmesso ‘La neve nel cuore’, la commedia con Sarah Jessica Parker e Diane Keaton alle prese con una riunione di famiglia durante le festività natalizie. Per saperne di più, clicca qui.
Su Sky Cinema 1 alle 18:45 viene trasmesso ‘Ricordati di me’, il film diretto da Gabriele Muccino e che vede nel cast, fra gli altri, Laura Morante e Monica Bellucci. Le vicende di una famiglia italiana di oggi alle prese con la vita di tutti i giorni e la lotta per realizzare i propri sogni nel cassetto.
Su Sky Passion HD alle 19:15 viene trasmesso ‘Sotto il sole della Toscana’ di Andrew Wells con Raul Bova, Diane Late e Sandra Oh e Kate Walsh. Una scrittrice decide di superare il divorzio andando in Toscana.

Mercoledì  30 settembre
Su Sky Cinema Emotion alle 10:43 e alle 04:49 viene trasmesso il film ‘Sono positivo’ di Cristiano Bortone con Cristina Liberati, Giovanni Esposito, Paolo Sassanelli, Manrico Gammarota. Rosaria e Mario sono marito e moglie. Cn loro a casa vive il fratello di lei Dino, omosessuale dichiarato. Regolarmente a pranzo e a cena si presenta Sabino, una amico di Mario, nulla facente. La vita quotidiana viene sconvolta dalla notizia che Rosaria ha l’AIDS.
Su Sky Cinema 1 alle 08:25  viene trasmesso ‘Ricordati di me’, il film diretto da Gabriele Muccino e che vede nel cast, fra gli altri, Laura Morante e Monica Bellucci. Le vicende di una famiglia italiana di oggi alle prese con la vita di tutti i giorni e la lotta per realizzare i propri sogni nel cassetto.
Su Sky Passion HD alle 10:15 viene trasmesso ‘Sotto il sole della Toscana’ di Andrew Wells con Raul Bova, Diane Late e Sandra Oh e Kate Walsh. Una scrittrice decide di superare il divorzio andando in Toscana.
Su Premium cinema 2 alle 14:00 viene trasmesso ‘Soap opera’ di Alessandro Genevosicon Fabio de Luigi,Ricky Menphis, Cristiana CapotondiLa storia degli  abitanti di un condominio nei giorni fra Natale e Capodanno.
Su Iris alle 21:03 viene trasmesso ‘Gioventù bruciata’ di Nicholas Ray con James Dean. Un giovane turbolento appena arrivato in città, dopo esperienze travagliate nella provincia, spera di trovare la tranquillità e quell’amore che gli è stato negato dalla famiglia.

Giovedì 01 ottobre
Su Sky Cinema 1 alle 08:20 viene trasmesso ‘Ricordati di me’, il film diretto da Gabriele Muccino e che vede nel cast, fra gli altri, Laura Morante e Monica Bellucci. Le vicende di una famiglia italiana di oggi alle prese con la vita di tutti i giorni e la lotta per realizzare i propri sogni nel cassetto.

 Continua sotto...
http://www.ibs.it/code/9788897309215/sansone-francesco/oltre-evidenza-racconti.html
Adesso anche in ebook qui 
Venerdì 02 ottobre
Su Premium cinema 2 alle 19:38 viene trasmesso ‘Soap opera’ di Alessandro Genevosicon Fabio de Luigi,Ricky Menphis, Cristiana CapotondiLa storia degli  abitanti di un condominio nei giorni fra Natale e Capodanno.
Su Rai4 alle 23:30 viene trasmessa la nuova serie Showtime, 'Penny Dreadful' in versione non censurata.

Sabato 03 ottobre
Su Shy Passion HD alle 19:38 viene trasmesso il film di Steven Antin ‘Burlesque’, con Cher, Christina Aguilera, Cam Gigandet, Kristen Bell e Stanley Tucci. Assunta come cameriera in un teatro di Los Angeles, una ragazza si rivela una grande cantante e salva il locala dal fallimento.

Su Premium cinema 2 alle 19:38 viene trasmesso ‘Soap opera’ di Alessandro Genevosicon Fabio de Luigi,Ricky Menphis, Cristiana CapotondiLa storia degli  abitanti di un condominio nei giorni fra Natale e Capodanno.
Read More
Powered by Blogger.

Etichette/Tag

© Copyright Il mio mondo espanso